Top Ad unit 728 × 90

Olimpiadi Londra 2012, la maledizione del bilanciere


Lo sport più maledetto di questa edizione delle olimpiadi è sicuramente quella del sollevamento pesi. Una gara di forza, tanto quanto di brutalità, che consiste banalmente nel cercare di alzare il proprio bilanciere arricchito manche dopo manche di alcuni Kili in più. Queste gare di forza sono iniziate due giorni fa e già si sono presentati i primi casi da Epic Fail.

Il primo è quello che vedete nel video qui in alto. Il campione in carica, il coreano Sa Jae-Hyouk si è spezzato il braccio destro (alcuni dicono solo slogato il gomito) in diretta mondiale mentre tentava di alzare un bilanciere di ben 162 Kg. Molto doloroso quanto esilarante, guardatevi il video. Ma ancor più esilarante (ed altrettanto più pericolosa) è stata la disavventura capitata alla egiziana Mahmoud Khalil Abir Abdelrahman che alzando un peso di 151 Kg, a metà azione, ha sentito il bilanciere crollarle addosso per il peso, cadendole proprio sopra il collo. Per poco non si strozzata.

Ovviamente, sono arrivati rapidissimi i soccorsi che, per sicurezza, hanno deciso di ricoverarla nell'ospedale di servizio per prevenire qualunque guaio di tipo respiratorio. Purtroppo per lei era l'ultimo tentativo che l'avrebbe potuta portare in finale ma, la troppa competizione, le ha giocato un brutto scherzo.

Cari atleti, fate piano la prossima volta! Non vorrete mica perdere la vita per una medaglia?
Il Gì Pensiero finisce qui.

Olimpiadi Londra 2012, la maledizione del bilanciere Reviewed by Gigi Gx on 20:43 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.