Top Ad unit 728 × 90

Eurovision Song Contest 2012, Pagelle 1° semifinale

eurovision song contest pagelle prima semifinale
Ieri sera è andata in onda su Rai5 (e in streaming praticamente ovunque) la prima delle due semifinali dell'Eurovision Song Contest, un concorso a livello europeo dove dove ogni nazione manda in gara il proprio artista prescelto in una delegazione di massimo 6 persone da far salire sul palco. Avevo seguito questa manifestazione anche l'anno scorso e, siccome ne ero rimasto piacevolmente colpito, quest'anno l'ho seguita con maggiore attenzione con risultati davvero esilaranti. Ho pensato sia cosa gradita riproporvi nel mio blog le 18 esibizioni e fare un breve commento per ognuna, attenti alle russe più giù.

Ad esibirsi per primo è stato il Montenegro che ha deciso di schierare Rambo Amadeus (nome d'arte di Antonije Pušić) che ha cantanto "Euro Neuro", un titolo che parla già da solo. Un rap (?) in lingua straniera sulla crisi economica che sta vivendo l'intera europa. Vi segnaliamo la seconda strofa: "Euro neuro / Don’t be dogmatic, bureaucratic, you need to become pragmatic / To stop change climatic, automatic / Need contribution from the institution / To find solution for pollution / To save the children of the evolution". Testo sicuramente ricco di contenuti e di denuncia ma esibizione canora (e non solo) davvero pessima. Ma perché il cavallo di legno poi?  Voto 3


Arriva la Grecia a scaldarci un po' il cuore con Eleftheria Eleftheriou  e la sua "Aphrodisiac". La cantante sembra la Shakira del Mar Mediterraneo e la musica ricorda molto i temi musicali come il sirtaki, danza popolare proprio della Grecia. Canzone molto carina ed orecchiabile, la coreografia sembra una di quelle che rifilavano alla Grecoraci ai tmpi di Buona Domenica con tanto di ballerino che tocca la chiappa destra alla cantante (00:35) e lei, giustamente, glielo porge con fare sensuale. PS: ma quanto le piace muovere i capelli? LOL! Voto 8 e mezzo.


Sguardi di ghiaccio e il sound cupro e tenebroso ci ha attanagliato sul palco grazie all'esibizione dell'Islanda di Greta Salóme & Jónsi con "Never Forget": lui cantante, lei violinista dal bel canto. Tutti di scuro vestito, potevano essere benissimo scambiati per gli Evanscense. Poi si sa, la coppia di bei ragazzi fighi e tenebrosi fa sempre breccia nel cuore degli ascoltatori ma... non a me. Non mi è piaciuta molto come esibizione. Pazienza. Voto 6-


Effetto Alessandra Amoroso doveva colpire anche l'Eurovision Song Contest. Pianti e acuti ai limiti del sopportabile si sono consumati con l'esibizione dell'Albania di Rona Nishliu con "Suus". E' tutto in albanese e no c'ho capito 'na fava però a me faceva tanto strega cattiva di Biancaneve con il nido in testa e pure il fumo sul pavimento. Se volete ascoltare il brano, vi consiglio di abbassare il volume delle casse/cuffie ma soprattutto di stare lontani da vetri, specchi e finestre: salta tutto! Stecche a go-go. Per me è no. Voto 5-


La Lettonia ha spiazzato tutti ma ne in positivo ne in negativo: sul palco si sono presentate 5 donne, le Anmary, che hanno cantato "Beautiful Song", un brano per nulla interessante quasi quanto la loro presenza scenica: sembrava un mix di "Mamma Mia!" con Maryl Streep e "Desperates Housewives". Seconda me una roba senza capo e coda. Le vedevi lì, girare e ciondolare. Mah! Voto 4 per averci provato.


Torna la gnocca con mutandine in vista direttamente dalla Romania, in questo caso Mandinga con Zaleilah (za-leilah-leilah-lì ♪♫). Un esplosione di cuorici e una canzone che sembrava scritta da Pitbull in persona, giuro che da un momento all'altro mi aspetto un "cale ocho". Corpo di ballo vestito in modo improbabile comunque. Per descrivere questa esibizione dovrei usare il termine truzzograzioso, esiste nel dizionario italiano? Magari c'è in quello rumeno... Voto 7++


La Svizzera ha l'animo rock ma la sua band, i Sinplus (con hanno cantato "Unbreakable") potrei scambiarla con una delle moltitudini di rockband sparse per tutto il globo terraacqueo: nulla di assai originale. Forse la novità poteva essere che nella rockband la bassista era una ragazza molto dark. Concludo dicendo che i disegni fatti con rasoio sul capelli fa così anni '90... e noi siamo nel 2012. Voto 7--
Stesso discorso e stesso voto ai Compact Disco dell'Ungheria che hanno cantato "Sound Of Our Hearts"


Torna la musica moscia. Il Belgio tira fuori dal cappello una cantante vestita di fiorellini bianchi, tale Iris (capite l'accostamento e poi fate facepalm) che ha cantato "Would You?". Non ho altro da aggiungere: lenta, lente, troppo lenta. Basta con ste robe da mondo delle favole. Però apprezzo lo sforzo visto che la sua esibizione è iniziata fra i fischi della platea. A questo stesso discorso accollerei anche la fiabosa canzone della Finlandia "När Jag Blundar" cantata da Pernilla. Voto 6-


Il salterei agilmente Israele che ha mandato sul palco un branco di psichedelici degli anni 80 (voto 4 e mezzo) e passerei all'esibizione che tutti i maschi d'Europa stavano aspettando. Zoccole, Zoccole lapdancers e poi zoccole futuristiche: è stato questo l'allestimento dei Trackshittaz (Austria) che hanno cantato "Woki Mit Deim Popo". Due parole sul brano: molto in stile K-pop ma sopratutto il ritornello è un mega plagio di Natasha. PS: le tipe avevano le mutandine a led. (Voto 5--)


Tornano dall'Irlanda i Jedward, vincitori di un bel niente dall'anno scorso, ma questa volta senza gel per capelli: se l'anno scorso si erano presentati con una capigliatura dritta all'insù da far invidia alla forza di gravita, quest'anno si sono presentati da puttini corazzati pronti a saltellare e a far capriole dentro e attorno ad una fontana. Testo stupido, folto numero di fan per via della loro partecipazione ad X-Factor e poi Grande Fratello: finale assicurata. Si divertono e fanno divertire. "Waterline" voto 8. Molto Spice Girls.


Molto particolare la Moldavia. Il Cantante, Pasha Parfeny, vestito da Tonio Cartonio e ballerine con vestiti tutti colorati. Il volto del cantante è un mix fra Colin Farrell e Justin Timberlake ad inizi carriera. Suonano e ballano uno swing molto carino ma non so perché a tratti mi ha ricordato la sigla originale di Dragon Ball. Ottimo lavoro comunque."Lăutar" Voto 7.


Anche Ivi Adamou per Cipro opta per una canzone in stile Pitbull ma questa, a parer mio, potrebbe diventare il nuovo tormentone estivo 2012: facciamo attenzione! Da ieri notte non faccio altro che ripete "la-la la-la-la-la-la la-love". Se dovete studiare, non cliccate qui sotto perché potreste perdere la giornata. Ve l'ho già detto che il brano si chiama "La La Love"? Voto 8 e mezzo.


Svicoliamo la Avril Lavigne delle Danimarca (Soluna Samay con "Should've Known Better" voto 6-) e passerei alla passerei alla povera Valentina Monetta con "The Social Network Song" che pur di partecipare ha fatto il diavolo a quattro: ha dovuto modificare il testo brano due volte. Canzone spiritosa e allegra e, senza peli sulla lingua, ammicca anche al cyber-sex. Purtroppo dubito possa mai vincere un brano di San Marino: Visto che il paese vincitore di un edizione deve organizzare ed ospitare la manifestazione l'anno dopo,  v'immaginate l'Eurovision Song Contest fatto a San Marino? Già si cagano in mano quelli della Rai in Italia! Detto questo, io questa canzone la canto da ormai due mesi e non me sono ancora stufato; "Never gonna lt you go! uh-uh!" (voto 8)


Qui sono scoppiato a ridere per tutta la canzone, soprattutto quando hanno inquadrato la bocca del forno rotante. Niente, in Russia sono dei fottuttissimi geni, già me lo vedo il rappresentante della tv russa: " Ah, tutti mandano giovani ragazzi talentuosi? E noi gli mandiamo sei vecchie che infornano biscotti cantando". E cazzo ha funzionato! Sono in finale! Le nonnine poi sono troppo simpatiche, anche se vengono fischiate dall'intera platea. Per le Buranovskiye Babushki con "Party For Everybody" voto 7 e mezzo / 8 



Fatemi sapere le vostre preferite. Al prossimo turno, sono passati Romania, Moldavia, Albania, Islanda, Ungheria, Danimarca, Cipro, Grecia, Irlanda e Russia.
Il Gì Pensiero finisce qui.
Eurovision Song Contest 2012, Pagelle 1° semifinale Reviewed by Gigi Gx on 17:36 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.