Top Ad unit 728 × 90

ListaOuting: Lettura a Cura di Gì.

Come ho preannunciato ieri si sarebbe scatenato un casino con la fatidica lista dei 10 nomi di politici omofobi in pubblico ma gay nella vita reale. Si è scatenato un casino perché come al solito non c'è "spedizione punitiva" che si possa fare, che la gente non trovi una motivazione per non essere d'accordo e sfasciare tutto.

Purtroppo e sottolineerei la parola purtroppo, in Italia si sta sviluppando tanta di quella ipocrisia in ognuno di noi che in nessun altro paese al mondo!

E' questa la chiave con cui si deve leggere quella lista.
E' questa la chiave che deve far riflettere.
Un Ministro Calderoli che ha fatto del "Ce l'ho Duro!" uno slogan, che dava materiale ai giornali tanto da fargli pubblicare titoli come "Calderoli contro gay, comunisti e i terùn del PD" è uno schifo!
Un Maurizio Gasparri che oltre ad esser stato scoperto come gran frequentatore di Via Gradoli ( e ai tempi fu soprannominato "culetto d’oro") si permette il lusso di votare contro i disegni di legge pro-gay come tutti gli altri PDLini: No!

E potrei continuare anche con tutti gli altri e 8 nomi perché tanto c'è un sacco di materiale su cui si potrebbe parlare (leggi i commenti) però "non ci sono le prove", "vogliamo i nomi di chi ha scritto questa lista"!
E allora mandiamo tutto a puttane, come se il Governo già non ci è andato abbastanza.
E poi, detto sinceramente, i nomi di chi hanno caricato questa lista possono essere riconducibili visto che qualcuno che ha annunciato l'arrivo del blog e della lista c'è ed ha pure rilasciato interviste.

Mi ha ancora fatto un po' pena il fatto che qualche sito si sia proprio rifiutato di scriverne qualcosa, proprio come Gay.tv che ha asserito "Gay.tv ha deciso che non pubblicherà i nomi dell'outing di massa... Preferiamo descrivere la situazione in maniera oggettiva e capire le reazioni a tutto ciò...", frase che ha scatenato un mio grosso vaffanculo.

Detto questo, siccome non voglio apparire come il solito brontolone di turno, concludo citando una dichiarazione rilasciata qualche giorno prima della pubblicazione della lista da uno scrittore italiano contemporaneo:
Grazie, o pirati internettiani che state per denunciare al pubblico ludibrio (poiché i prescelti così vivranno questa “uscita dall’armadio”: ma è un attimo, l’orrorosa meraviglia passa alla svelta) questi sepolcrali culi imbiancati biancogiglio, anche se dovrebbero essere loro a ringraziare voi per liberarli di un incubo in cui, se fossimo davvero cattivi fino in fondo me compreso, meriterebbero di essere lasciati a marcire fino all’ultimo minuto della loro vergognosa e putrida esistenza all’insegna del più silente e tacito e concordatario e impunito e millenario crimine contro l’umanità. - A. Busi 

Il Gì Pensiero finisce qui.
ListaOuting: Lettura a Cura di Gì. Reviewed by Gigi Gx on 00:28 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.