Top Ad unit 728 × 90

Teo Mammucari Romperà il Cubo?

Manca poco a settembre, al ritorno alla routine, al tran-tran casa/scuola/lavoro/cazzeggio e soprattutto alla nuova stagione televisiva. Ogni Estate infatti ci sfracassano i maroni annunciandoci quali fantastiche trovate quei geniacci della TV hanno trovato da propinare ai nostri "padiglioni audio-visivi".
Molto insistenti in quest'ultimo periodo sono stati due programmi Mediaset.
Uno è il nuovo format pre-serale di e con la premiata ditta Bonolis-Laurenti dal titolo "Avanti un Altro!" di cui si è scoperto soltanto che il gioco avrà a che vedere con le regioni e i loro dialetti (?) e l'altro è THE CUBE.

Ovviamente Italia1 quando non sa a chi assegnare questi programmi CioFani chiama sempre il romani simpaticone (o che tenta di esserlo) ovvero Teo Mammucari, già sperimentatore di "Cultura Moderna", "Distraction", The Call", ecc ecc. Mi sono stupito di non averlo visto a "uMan Take Control".
In ogni caso, adesso il conduttore è stato spedito in quel di Londra per provare lo studio del GameShow che andrà in prima serata nelle prime settimane di settembre.

[Questo è un esempio di puntata.]

Spiegazione del GameShow: la versione originale (registrata e mandata in onda per la prima volta nel 2009) consiste un una serie di giochi NON basati sull'intelletto e la conoscenza ma su prove di abilità: equilibrio, mira, agilità, rapidità dei movimenti, senso del tempo e dello spazio.
Ogni prova, prima di essere data in pasto al concorrente viene spiegata da una voce metallica e dalla Cyborg-Valletta.
7 Giochi, 7 Obbiettivi (da 1000£ a 250.000£).
Il concorrente ha 9 vite quindi può sbagliare le prove (e quindi riprovarle) fino ad un massimo di 9 volte in tutta la puntata. Inoltre ci sono 2 bonus, si può chiedere di facilitare una prova e di fare una manche di prova.

Aspetto : Il gioco è molto figo anche sotto l'aspetto grafico, musica azzeccatissima, slowmotion ogni 2x3, grafiche digitalizatissime, sicuramente un must per i nerd Tv-addicted... e non solo!

Tema Serio:  Purtroppo temo seriamente le mani degli autori italiani!
Proprio come è avvenuto per "uMan Take Control" tempo fa, il format originale che era molto serioso, fu trasformato nel "giochi senza frontiere" de' noantri.
 Risultato, una poracciata e la gente giustamente l'ha schifato.
Dite che Teo Mammucari riuscirà a mantenere il tema serioso dello show? O l'avranno trasformato in "affari tuoi oltre la manica". Eh già! perché lo studio che utilizzeranno è quello originale!

Quindi tutto il pubblico se lo devono portare dall'Italia?
E poi, Mediaset non ha abbastanza mezzi per costruire un cubo di plexiglass e 2 schermoni?  Mah!

Io sono solo diventato dipendente di sta roba! Aiuto!
Il Gì Pensiero finisce qui.. e corro a vedermi un altra puntata su YouTube, se le trovo.
Teo Mammucari Romperà il Cubo? Reviewed by Gigi Gx on 23:57 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.