Top Ad unit 728 × 90

#SelvaggiaNonMentire: il trio Facchinetti, Lucarelli, Sole non fa più ombra


L'avete notato anche voi l'hashtag #SelvaggiaNonMentire. No perchè se non l'avete notato, avete due prosciutti davanti agli occhi.

È esploso un vero e proprio YouTuber Gate in questi giorni di metà dicembre. Tutto è nato da un post palesemente spam di Selvaggia Lucarelli che, per la seconda volta, è tornata a spalleggiare platealmente il compagno d'agenzia Francesco Sole elogiando il suo primo libro nuovo di pacca. Chiamarlo libro è un eufemismo visto che è una raccolta di frasi copiate ed incollate da internet, spiattellate su 100 pagine, ma vabbè.

La cosa che, però, non è stata gradita affatto dal popolo della YouTube Generation è stata la seguente dichiarazione:
È bravo e so da dove arriva. Il suo successo nasce alla luce del sole, senza ombre di spinte, raccomandazioni, esordi e padrini misteriosi.
Il fatto che Francesco Sole - che in realtà si chiama Gabriele D. - sia un personaggino studiato a tavolino e nato come progetto viral dalle mani di Francesco Facchinetti è oramai cosa nota a molti; ma a quanto pare non per la nostra Selvaggia che, sprezzante del pericolo, ha spacciato per vera una falsità inaudita. Ondate di tweet, post e video sono seguiti a ruota.


Francesco Sole nasce come volto principale della nuova società di spettacolo di Facchinetti, tale NewCo Managment, che fino a prima dell'avvento del Sole poteva contare su mezze calzette fondamentalmente. Spammato in una prima occasione dalla Lucarelli, da un paio di web influenzer e da alcuni youtuber famosi (che immagino abbiano percepito del denaro per fargli dei complimenti gratuiti sotto al celebre video su Whatsapp), la popolarità di Francesco Sole è stata abilmente pompata attraverso interviste su commissione su siti web / quotidiani e la celebre campagna pubblicitaria Mediaset Premium. Il resto lo conoscere tutti: una volta imboccata la via berlusconiana, Sole è stato inserito in un bailamme di progettini che strapperebbero una risata persino al peggiore dei barzellettieri de La Sai l'Ultima. Prima è finito a fare il conduttore fantasma a Tu si que Vales (inventando una improbabile storiella secondo cui la De Filippi lo avrebbe scoperto via YouTube e poi telefonato a casa) e poi sbarcato nelle librerie con Mondadori (mi consenta).

In tutto questo, la meritocrazia è andata a fare il segno della croce in chiesa in attesa dell'estrema unzione.

Adesso quest'agenzia continua imperterrita a gestire Francesco Sole utilizzandolo per fare pubblicità occulta fra Facebook, Twitter e YouTube. Nella stessa cricca, scorgiamo altri paladini della rete come Angelo Duro, Frank Matano, la stessa Selvaggia Lucarelli, Chiara Biasi, Mariano Di Vaio e Michael Righini (questi i nomi riportati sul loro sito istituzionale).

Ora, tutto questo degrado di fondo dovrebbe già avervi spinto a togliere il link, il follow o l'iscrizione da quella marionetta parlante di Francesco Sole. E se ciò non vi fosse bastato, vi voglio far notare che il caro Francesco Sole cercava la popolarità in rete rubando e ripubblicando tweet di altri e realizzando degli scadentissimi video su YouTube che, per nostra fortuna sono ancora online. 

E se la "fedina penale" (si fa per dire) del Sole non fosse ancora abbastanza pulita: beh, leggete qui. 
#SelvaggiaNonMentire: il trio Facchinetti, Lucarelli, Sole non fa più ombra Reviewed by Gigi Gx on 18:38 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.