Top Ad unit 728 × 90

Il fantastico mondo dei VideoTag



Sabato mattina. Di solito scrivo per un sito ma nel fine settimana di solito c'è pochissima roba da pubblicare o da commentare. Opto per un rapido giretto su Youtube e - sbam - incappo in una serie di videotag a dir poco imbarazzanti. Dallo sdoganato "cosa c'è nella mia borsa" a robe tipo "cosa c'è nel mio frigo",  senza dimenticare videotag dove mostrare la propria biancheria intima dal titolo "intimissimi mi fa un baffo".

Sarà che sono un uomo e non ho la smania di condividere i miei ultimi acquisti (shopping o video haul) e soprattutto non ho la minima intenzione di condividere con la rete che tipo di mutande/boxer indosso, alla visione di alcuni video in particolare sono impallidito. Siamo stati così bombardati dal consumismo che qualunque cosa abbiamo dobbiamo condividerla con il resto della rete?

Per non parlare dell'effetto reality show che catene di video del genere portano con sè. Sono molto più a favore di quei video tag fatti su temi un po' più "elevati" dove si parla di musica, film, libri... ma parlare del salvaslip o dell'assorbente floreale nella borsetta? Per carità, risparmiateci questo spettacolo.

Il Gì Pensiero finisce qui.
Il fantastico mondo dei VideoTag Reviewed by Gigi Gx on 13:28 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.