Top Ad unit 728 × 90

Il terremoto su twitter e le aziende dal black humour

Quello che sta succedendo in questi giorni in Emilia è purtroppo sotto l'occhio di tutti. Giornali, telegiornali e anche gli utenti di tutto il web ne stanno parlando con grande rammarico. Mi ha fatto abbastanza innervosire invece, tutte queste società online che con il loro black humour frizzantino (come direbbe qualcun'altro) hanno dato sfoggio a delle uscite davvero imbarazzanti via Twitter (per utilizzare un termine carino e non offensivo). Tutto è partito da Groupalia Italia che qualche minuto dopo la nuova e potente scossa ha pubblicato il seguente status: "Paura del terremoto? Molliamo tutto e andiamo a Santo Domingo!" allegando un link per l'acquisto di una loro vacanza.


Panico in tutte le testate giornalistiche che si sono buttate rapidamente nel condannare il cattivo gesto riportato qui sopra. Peccato però che anche molte altre società abbiano fatto la stessa ed identica cosa ma nessuno l'ha accennato. Brux Sport per esempio ha scritto: "Da oggi puoi assorbire le vibrazioni del terremoto con Brux!!!". Questi però, dopo alcune ora hanno fatto retrofront pubblicando un pop up sul loro sito ufficiale, poco male... il gesto era ormai stato fatto.


E ancora, Prenotable.it twittò: "Paura del terremoto? Esorcizzate la paura con un bel pranzetto da uno dei nostri 800 ristorante.", tweet su cui stenderei davvero un velo pietoso.


Ultimo esempio che riporto qui è forse uno dei più beceri. Una delle VIP pagate per pubblicizzare sul proprio twitter i prodotti dell'azienda pagante, ha twittato una roba ai limiti del credibile:



Non ci sono abbastanza parole per commentare tutto questo. Lascio a voi.
Il Gì Pensiero finisce qui.
Il terremoto su twitter e le aziende dal black humour Reviewed by Gigi Gx on 11:33 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.