Top Ad unit 728 × 90

Appunti di Viaggio, Milano - Puglia.

Perché non ho potuto scrivere per 3 giorni qui? La motivazione è presto che detta: sono andato a Milano. E come ogni trasferta che si rispetti, anche stavolta ho preso degli appunti durante il viaggio in treno: questo fantastico mondo!

• In primis, arrivo in stazione con 2 minuti d'anticipo sul treno in partenza e scopro che il mio InterCity è stato soppresso. Un classico per la Trenitalia.
• Vado al binario 21 per chiedere il cambio del biglietto e il tizio mi fa che devo scendere in biglietteria. Risultato: 25 minuti di fila per poi rifilarmi un altro InterCity che mi riporterà a casa verso mezzanotte.
• Mi accorgo che da lì ad un ora e mezza, c'è un EurostarCity che percorre la stessa tratta ma facendomi arrivare a casa alle 18. Corro in biglietteria a cambiare il biglietto: "No, Non si può!" mi sento dire dalla tipa allo sportello. "E perché?" dico io, "Perché ha già effettuato un cambio, adesso deve prendere quello con arrivo mezzanotte e basta!"
• Ore 12.45: vengono posizionati sul mio binario (16) due cartelli con su scritto: "Pulizia Treni in Corso. Non Entrare".
Ore 13.05: i cartelli vengono ritratti, nessuno è entrato nei treni... neanche coloro che lo dovevano pulire.
• Stazione di Bologna. Il mio scompartimento si è riempito: Io + Thailandese + Cinese + Ungara + Filippina (una tata) e la sua bimba che ha rotto le balle per 3 ore con la storia del suo gufo peluche.
Questo gufo non ama farsi pettinare, vola senza ali e vuole fumare: mi chiedo in che famiglia vive questa qui.

• Arrivati a Rimini. La Bulgara dopo aver toccato e salutato ogni bambino passasse davanti al nostro scompartimento è finalmente scesa.
La filippina è tornata dal bagno con una maglietta nera su cui c'è scritto: SICILIA. non vedo. non sento. non parlo. C'è agitazione dentro di me.
Il Thailandese invece cerca di pulire i suoi padiglioni auricolari inserendo il dito indice nell'orecchio facendolo ruotare in senso orario e poi antiorario.
• Altra bambina recepisce il corridoio del vagone come una passarella. Immancabile pianto per aver preso una valigia in pieno volto.
• La stazione di Riccione ha dei vetri decorati davvero squallidi.
• Il Mare è bello, le palafitte ancor di più: sono ad Ancona.
• Il cinese tira fuori una confezione arancione con qualcosa da mangiare all'interno (era sottovuoto). Prima ne legge la descrizione (tutta in cinese) poi la apre ed inizia a mangiare questi quadratoni marroni. Non so cosa fossero però sulla buste c'era il disegno di una mucca con un cappello da Cow-Boy.
• Ma perché le coppiette si vanno ad appartare nelle stazioni: è la settimana che vedo!
• Su 2 bagni, solo uno aveva la presa funzionante e anche a bassissimo voltaggio. Per caricare del 20% il mio cellu son dovuto stare 40 minuti alla presa.
• Fine del viaggio, 15 minuti di ritardo: mi è andata bene.

La Mia Faccia all'Arrivo!
Il Gì Pensiero finisce qui.
Appunti di Viaggio, Milano - Puglia. Reviewed by Gigi Gx on 12:28 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.