Top Ad unit 728 × 90

10 cartoni animati affetti da disturbi psichiatrici


Non ho ancora ben capito chi abbia tirato fuori questa lista di "patologie" ma, a quanto pare, anche i cartoni animati strettamente consigliati ad un pubblico di bambini possono rivelarsi ricettacolo si alcune malattie o fobie che farebbe impallidire anche un serioso uomo adulto.

Vi riporto le 10 patologie riscontrate nei 10 personaggi di fantasia.



La Sirenetta è affetta da Disposofobia:
La disposofobia, o 'accaparramento compulsivo' è un diturbo patologico che consiste nel bisogno ossessivo di acquisire e conservare un'enorme quantità di oggetti, molto spesso inutili, privi di valore o addirittura dannosi. Il soggetto che ne è affetto non usa tali beni, ma non riesce a disfarsene, quindi si limita a lasciare che essi si accumulino gli uni sugli altri.

Insomma, la Sirenetta sarebbe una perfetta concorrente per "Sepolti in Casa" di Real Time. Andiamo avanti con Bugs Bunny che è affetto dal Feticismo del Travestimento:
Il feticismo di travestimento è un tipo di parafilia, in cui la persona prova eccitazione o piacere sessuale indossando abiti tradizionalmente attribuiti all'altro sesso, con particolare riguardo alla biancheria intima. Il fenomeno non ha nulla a che fare con l'identità o l'orientamento sessuale dell'individuo.

Charlie Brown è affetto da  Disturbo evitante di personalità:
Comportamentale di inibizione sociale ed estrema sensibilità rispetto a valutazioni negative: la persona che ne è affetta si sente perennemente timida, impacciata, inadeguata ed evita le interazioni col prossimo per timore di subire umiliazioni o ricevere giudizi spiacevoli.


Non manca neanche Dora l'Esploratrice che è affetta da Fuga Psicogena:
La fuga psicogena è un disturbo dissociativo che spinge l'individuo a distaccarsi dall'ambiente che lo circonda, perdendo temporaneamente il senso dello spazio. Il soggetto manifesta anche vuoti di memoria, confusione parziale o totale riguardo alla propria identità e può addirittura arrivare a crearsi delle nuove personalità.

Palese la patologia di Quagmire dei Griffin, ipersessualità:
 L'ipersessualità è un disturbo psicologico e comportamentale in virtù del quale l'individuo sperimenta il bisogno ossessivo di avere rapporti sessuali o di pensare al sesso. E' una vera e propria forma di dipendenza, che ha come conseguenza la compromissione e il deterioramento dei rapporti familiari, affettivi e relazionali. La patologia pregiudica il normale svolgimento delle attività quotidiane da parte del soggetto e spesso si accompagna ad altri disturbi della personalità e dell'umore quali ansia, depressione e aggressività.

He-Man aka Principe Adam è affetto dal Disturbo dissociativo dell'identità:
Anche noto come Disturbo di personalità multipla è una forma di dissociazione mentale che spinge l'individuo a creare due o più identità separate e diverse tra loro. Tali personalità convivono nello stesso soggetto, determinandone il comportamento e il modo di relazionarsi con l'esterno in tempi differenziati. La persona che ne è affetta è infatti solita alternare le sue identità, ciascuna delineata da specifiche caratteristiche.

Homer Simpson è affetto da Disturbo Esplosivo Intermittente:
Il Disturbo Esplosivo Intermittente è una patologia consistente nell'incapacità di resistere a impulsi di aggressività comportamentale. Il soggetto si rende quindi responsabile di atti particolarmente violenti nel confronti di cose o persone, arrivando a ferire chi gli sta intorno o a distruggere beni materiali. Il grado di aggressività manifestato dall'individuo è di gran lunga spropositato rispetto all'eventuale provocazione subita o a qualunque altro fattore psicosociale di stress.

L'asinello del mondo di Pooh Ih-Oh soffre di Distimia:
La distimia è una forma di depressione cronica che riduce o annulla del tutto la gioia di vivere dell'individuo. Il soggetto che ne è affetto ha un approccio molto negativo nei confronti di qualunque evento, è dotato di una scarsa autostima, non nutre speranza nel futuro e perde progressivamente interesse per qualunque cosa che lo circondi, a partire dalle attività più semplici e quotidiane.

Torniamo dai Looney Toons per incontrare Pepè la Puzzola che soffre di Disturbo narcisistico di personalità:
Patologia consistente essenzialmente nell'incapacità di provare empatia per il prossimo. Chi ne è affetto è ossessionato dal modo in cui la sua persona viene percepita all'esterno in termini di bellezza, successo, importanza e potere. L'individuo manifesta una forma di narcisismo ed egoismo profondi, di cui non è solitamente consapevole. L'idealizzazione eccessiva di sè provoca nel soggetto un senso di disagio, sofferenza e difficoltà relazionali.


E in ultimo, anche il beniamino di tutti i bimbi del mondo, Spongebob, sembra sia affetto da Sindrome di Williams-Beuren:
La sindrome di Williams-Beuren è una malattia genetica rara che si manifesta tra l'altro in un carattere estremamente socievole ed estroverso dell'individuo. La persona che ne è affetta mostra un'elevata empatia nei confronti di chi lo circonda e un grado di amichevolezza inadeguato per delle normali relazioni sociali.

Bene. Quindi, la prossima volta che date del "cartone animato" a qualcuno, sappiate che probabilmente gli state dando del malato mentale.
Il Gì Pensiero finisce qui.
10 cartoni animati affetti da disturbi psichiatrici Reviewed by Gigi Gx on 18:48 Rating: 5

Nessun commento:

All Rights Reserved by il Gì Pensiero © 2014 - 2015
Designed by Themes24x7

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *

Powered by Blogger.